Crea sito

Rainbow MagicLand è un articolo dove trovi informazioni utilissime sul Parco giochi; prezzi dei biglietti, orari e come raggiungerlo da Roma in auto o con i mezzi pubblici.

Rainbow MagicLand

Rainbow MagicLand – Info

Il parco tematico è stato inaugurato il 25 maggio 2011 ed è stato aperto al pubblico il 26 maggio 2011. Dal 2011 al 2018 (anni di gestione Alfa Park) il parco si è trovato coinvolto in vari cambi dell’organo amministrativo. Dal 2019 Rainbow MagicLand si trova sotto la dirigenza di Pillarstone Italy.

Nel 2011 il parco apre.

Nel 2013, aprono 4 nuove attrazioni: -Demonia (horror house) -Battaglia Navale (splash battle) -Formula Cars (percorso da affrontare con macchinine) -Magiclandia (playground). A oggi queste attrazioni risultano dismesse, fatta eccezione per Battaglia Navale che è tuttora operativo.

Nel 2016 il parco presenta il primo virtual coaster in Italia. L’attrazione scelta è L’Olandese Volante.

Nel 2019 il parco dopo otto anni di gestione di Alfa Park passa a dicembre 2018 nelle mani di Pillarstone Italy, divenuto unico proprietario del parco.

Vengono presentate 4 nuove attrazioni al Rainbow MagicLand:

-Nui Lua (log flume)

-Motorgiugla (percorso da affrontare con macchinine)

-Jungle Camp (playground)

-Haunted Hotel (horror house).

Il Parco divertimenti Rainbow MagicLand,  è il più grande Parco di Roma, ti aspettano imperdibili attrazioni uniche in Italia, esperienze acquatiche, scenografie da sogno e una nuova area bambini interamente dedicata al tema della giungla. Molti anche gli spettacoli dal vivo in scena nei 3 teatri e tra i viali del Parco Reinbow MagicLand; completano l’offerta ristoranti, negozi a tema, eventi di successo e servizi a supporto dell’ospite.

Prezzi e orari del Rainbow MagicLand

Il miglior modo per acquistare i prezzi è online, senza fila e sorprese.

Scegli la data che più ti conviene

Clicca sul giorno scelto e risparmia! Ma fai attenzione: i biglietti a Data Fissa non sono modificabili né rimborsabili.

Puoi acquistare online il tuo biglietto Individuale a Data Fissa entro le ore 23.59 del giorno precedente alla tua visita.

La Direzione si riserva il diritto di modificare condizioni e tariffe senza preavviso.

Per verificare i prezzi visita il sito ufficiale => Biglietti MagicLand

Come arrivare al Parco giochi con la navetta

Roma Termini –  Rainbow Magicland

La navetta offre tale collegamento ogni giorno. Il biglietto costa 36 euro (comprese l’ingresso al parco). Per i bambini, chi sono meno di 1 metro e fino 14 anni di età, il biglietto costa 30 euro. Se avete già acquistato il biglietto a Rainbow Magicland e l’avete con sè al meeting point, il biglietto per la navetta costerà 10 euro. In questo caso i bambini fino ad 1 metro viaggiano gratis ma non hanno diritto al posto a sedere.

Orari navetta

Da Rome Termini la navetta parte alle 9.20 ogni giorno quando funziona il parco di divertimenti.

Da Rainbow MagicLand l’autobus parte alle 18.20

Meeting point bus stop Roma Termini si trova in Roma Via Marsala, civico 71. Si deve essere presentati li’ prima dell’orario di partenza. (piazzale sosta bus – stallo navetta Rainbow Magicland).

Come arrivare al Parco giochi con il treno

Valmontone è facilmente raggiungibile in treno dalla Stazione ferroviaria di Roma Termini.
Gli orari sono consultabili qui  => www.trenitalia.com

Una volta arrivati alla Stazione Ferroviaria di Valmontone, si arriva a Rainbow MagicLand in pochi minuti con gli autobus del servizio pubblico all’esterno della Stazione.

 

Come arrivare al Parco giochi in auto

AUTOSTRADA A1 MILANO-ROMA-NAPOLI

  • Da Nord – Roma > Uscita Valmontone (2km dal parco).
  • Da Sud – Napoli > Uscita Colleferro (4km dal parco).

Il Parco Rainbow MagicLand dispone di un ampio parcheggio coperto per auto e moto e un parcheggio dedicato ai camper.

Le tariffe:
Auto €5
Camper €5
Moto €3
Autobus Gratuito

 

Grazie per aver letto l’articolo Rainbow MagicLand, puoi comunque visitare altre pagine del blog:

Click to rate this post!
[Total: 3 Average: 5]
Dumitru Novac

Author Dumitru Novac

Nato in un martedì d'aprile del 1972, quarto figlio di una coppia di contadini, sono cresciuto in un paesino sperduto sotto le ombre di una montagna vulcanica. Ho avuto un'infanzia piena di attenzioni e amore, segnata dalla povertà, comunque felice, seguita di un'adolescenza fatta di sogni e incertezze. Appena maggiorenne è iniziato il viaggio: "Viaggio in prima classe", il titolo del mio libro.

More posts by Dumitru Novac