La Locanda Coppedè spesso ha delle promozioni molto vantaggiose, per restare aggiornato visita  sempre  il sito del Ristorante => Sito ufficiale

Il proprietario del Ristorante La Locanda Coppedè, ha più di 20 anni di esperienza sul campo, e il suo obbiettivo principale è soddisfare le richieste dei suoi clienti, come puoi notare dalle testimonianze qui sotto riportate, il suo impegno è costante.

Testimoninze clienti

Questo Ristorante prepara piatti a base di pesce di ottima qualità (fresco), piatti a base di carne scelta con cura, e la pizza con impasto romano o napoletano, in base alle tue richieste.

La Locanda Coppedè, organizza a richiesta feste con musica dal vivo, le sale del locale sono molto ampie.

Se abiti in zona, hai voglia di pizza e non vuoi mangiare fuori, chiama per ordinare e passa a prenderla.

Il locale e addato a tutte le occasioni: compleanni, feste laurea…

Chiama per prenotare oppure per chiedere soltanto informazioni, il numero del ristorante La Locanda Coppedè è il seguente => 06 7725 0844

Indicazioni stradali per raggiungere il Ristorante => Google maps

La Locanda Coppedè è situata in via Taro numero 28, a soli due passi da piazza Verbano.

Come puoi notare dall’immagine pubblicata qui sotto, il locale ha dei tavoli anche all’esterno, in una via meno trafficata e piena di alberi, all’ombra di un pallazzo costruito nel 1921, con all’esterno degli affreschi meravigliosi.

Fare una passeggiata dopo cena, nel quartiere Coppedè è veramente rilassante e piacevole al contempo, alzando ogni tanto lo squardo per ammirare l’architettura dei palazzi .

La Locanda CoppedèOvviamente il nome della Locanda Coppedè, deriva dal famosissimo quartiere Coppedè, con la sua conosciutissima Fontana delle Rane, che dista soltanto 10 minuti a piedi.

Per sapere di più sulla storia del quartiere Coppedè, clicca qui  => Wikipedia

Ti aspettiamo!

Visita anche altre pagine su questo blog:

Click to rate this post!
[Total: 9 Average: 5]
Dumitru Novac

Author Dumitru Novac

Nato in un martedì d'aprile del 1972, quarto figlio di una coppia di contadini, sono cresciuto in un paesino sperduto sotto le ombre di una montagna vulcanica. Ho avuto un'infanzia piena di attenzioni e amore, segnata dalla povertà, comunque felice, seguita di un'adolescenza fatta di sogni e incertezze. Appena maggiorenne è iniziato il viaggio: "Viaggio in prima classe", il titolo del mio libro.

More posts by Dumitru Novac